PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Come organizzare un matrimonio economico, 10 consigli per risparmiare

LEGGI IN 2'

Organizzare un matrimonio economico può essere un'esigenza o una scelta etica, ma risparmiare non vuol dire rinunciare a delle nozze originali che rispecchiano la nostra personalità: possiamo fare un matrimonio low cost spendendo poco e vivendo comunque un giorno indimenticabile.

Come organizzare un matrimonio economico, 10 consigli per risparmiare
1) Budget e priorità
Per organizzare un matrimonio economico, non possiamo non partire dal budget effettivo che abbiamo a disposizione: insieme al partner pianifichiamo i costi, stabiliamo le priorità, confrontiamo i preventivi dei diversi fornitori per risparmiare. Dovremmo affidarci a una wedding planner? Analizziamo la possibile scelta e decidiamo se fa al caso nostro.

2) Attenzione ai costi nascosti
Nel prevedere i costi del matrimonio economico, cerchiamo di non trascurare nessuna spesa, come l'eventuale invio per posta di alcuni inviti, i costi per i documenti o quelli per i trattamenti estetici che precedono il grande giorno. E, per il ricevimento, non dimentichiamo che ci sono i fotografi, gli operatori video ed eventualmente i musicisti (oltretutto, sarebbe di cattivo gusto).

3) Occhio alla data
Se vogliamo organizzare un matrimonio economico, optiamo per i giorni feriali e per i mesi compresi tra ottobre e marzo circa: possiamo risparmiare sul ricevimento.

4) Soluzioni alternative per il ricevimento
A proposito della location e del tipo di ricevimento economico, valutiamo possibili soluzioni alternative come un pic-nic o un thè. E comunque non disperiamo: anche se il posto non è quello che sognavamo, possiamo aggiungere un tocco particolare con le decorazioni o con la scelta del tema per il matrimonio. Potrebbe essere interessante fare il ricevimento presso un'associazione di volontariato.

5) Cibo a km 0
Per un matrimonio economico, scegliamo ingredienti locali e di stagione.  

6) Fiori di stagione
Il criterio della stagionalità vale anche per i fiori: prediligiamo quelli del periodo, sia per le nozze invernali sia per quelle celebrate nella bella stagione.

7) Matrimonio economico fai da te
Se ce la caviamo o se possiamo contare sull'aiuto di parenti e amici, consideriamo di realizzare inviti, decori e bomboniere fai da te. Ma calcoliamo in anticipo i costi dei materiali: se li compriamo al dettaglio e di alta qualità, potremmo comunque spendere molto. Un'alternativa? Confezionare le bomboniere (che possono anche essere solidali).  

8) Abito da sposa online?
Che sia un vestito tradizionale o un abito da sposa colorato, valutiamo l'opzione di acquistarlo online, ma facciamoci consigliare e prestiamo molta attenzione.

9) Le fedi
Possiamo prendere in considerazione la possibilità di far fondere dell'oro che non usiamo, e che non rappresenta un ricordo, e farci fare le nostre personali fedi per il matrimonio. Ovviamente, anche in questo caso, per risparmiare, facciamo un confronto con il prezzo dell'acquisto ex-novo.   

10) I regali per il matrimonio low cost
Per organizzare un matrimonio economico e risparmiare, le buste con i soldi che ci regalano gli invitati ci consentono di ammortizzare i costi. Sì anche al regalo del servizio fotografico o del viaggio di nozze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione