2018/09/23 03:41:5913061

SALUTE E BENESSERE DEGLI ANIMALI

Come lavare il cuscino del cane per un'igiene perfetta

LEGGI IN 2'

Quando si ha un animale in casa, l'igiene deve essere più profonda del normale, al fine di eliminare ogni traccia di sporcizia e batteri che i nostri piccoli amici portano dall'esterno. Un lavoro da fare a cadenza regolare è certamente la pulizia della cuccia del cane, con le zone in tessuto a cui va prestata particolare attenzione.

Ma come lavare il cuscino del cane in modo perfetto? Iniziamo col dire che quando programmiamo l'acquisto di questo prodotto, è sempre meglio preferire i modelli sfoderabili. La fodera è infatti più facile da lavare se si può separare dall'imbottitura, che andrà trattata in altro modo.

In questo caso, la situazione è semplice da affrontare, il cuscino del cane andrà ingienizzato in due passaggi. Mettiamo dapprima la fodera in ammollo con acqua calda, un misurino di detergente disinfettante (circa 1 ogni 5 litri) e uno del nostro normale detersivo per biancheria.

Mescoliamo l'acqua per disciogliere bene i due prodotti e immergiamo la fodera in tessuto, avendo cura di eliminare le eventuali tracce di pelo usando un rullo adesivo. Questa operazione è fondamentale per una pulizia corretta e profonda. Dopo di che lasciamo in ammollo per due ore, consentendo all'additivo disinfettante e al sapone per bucato di agire.

Passato questo lasso di tempo possiamo sciacquare bene la fodera ed eventualmente, se l'odore dei detersivi fosse troppo forte, cosa che gli animali generalmente non amano, possiamo lasciare il tessuto immerso in acqua tiepida e bicarbonato di sodio per un'altra mezzora, poi risciacquiamo.

Mettiamo ad asciugare al sole e all'aria. Per quanto riguarda l'imbottitura, che solitamente è in gommapiuma, limitiamo al minimo i lavaggi perché rischiamo di rovinarla. Invece lasciamole prendere sole per qualche ora, girandola da ambo le parti, così da eliminare l'eventuale umidità interna, ma anche disinfettarla in modo naturale.

Se il cuscino del cane non è sfoderabile possiamo lavarlo intero una tantum, con gli stessi prodotti suggeriti sopra per il lavaggio della sola fodera. Attenzione però al risciacquo, che deve essere più profondo e soprattutto occhio a farlo asciugare alla perfezione prima di rimetterlo a disposizione del nostro animale. Se l'umidità permane, si corre il rischio che si crei muffa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione