TEMPO LIBERO

Come fare le orecchie del BFG, il gigante gentile del film di Spielberg

LEGGI IN 2'

Fare le orecchie del BFG, il Grande Gigante Gentile, è facile. L’idea di fondo è ritagliare le orecchie e incollarle a un cerchietto: il procedimento può essere usato anche per fare le orecchie da elfo, di Topolino o di altri personaggi.

Il travestimento del Gigante gentile si usa nel mondo anglosassone per la giornata di Roald Dahl, l’autore de La fabbrica di cioccolato: può essere un’idea alternativa per i costumi fai da te di Halloween o Carnevale. Per farlo, oltre alle orecchie, serve un gilet.

 

Chi è il BFG, il Grande Gigante Gentile (GGG)

È un gigante che non mangia bambini, anzi è vegetariano e cattura i sogni, protagonista, insieme a Sophie, dell’omonima storia scritta da Roald Dahl nel 1982.

 

Spielberg ne ha fatto un film nel 2016. Nel 1989, la storia aveva ispirato la pellicola di David Jason.

 

 

Come fare le orecchie del BFG, l’occorrente

  • Cerchietto;
  • Matita;
  • Materiale per fare le orecchie (cartoncino, feltro, piatto di carta);
  • Colla adatta al materiale scelto;
  • Colori (pennarelli, tempere o acrilici).

 

Come fare le orecchie del BGF con il cartoncino

  • Stampa l’immagine di un orecchio molto grande e ricopialo per 2 volte su un cartoncino, possibilmente di colore rosa.
  • Dividi l’attaccatura dell’orecchio in 3 parti più meno uguali e, in posizione centrale, traccia un rettangolo che ti consenta di incollarlo al cerchietto.
  • Ritaglia le orecchie.
  • Se c’è bisogno, colorale e ripassa le linee interne con un pennarello rosa scuro.
  • Spalma la colla sul rettangolo e attaccalo sul cerchietto piegandovelo. Se occorre, puoi anche accorciarlo.

 

Come fare le orecchie del BFG con il feltro

Anche con il feltro, puoi seguire gli stessi passaggi visti per il cartoncino. Eventualmente, valuta di fare le orecchie doppie e, sui dettagli, incolla delle strisce di feltro più chiare.

 

Come fare le orecchie del BFG con i piatti di carta

Un’alternativa veloce e pratica è usare i piatti di carta che sono già tondeggianti: basta ritagliarne un lembo e lasciare, anche in questo caso, un rettangolo centrale per incollarli al cerchietto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione