TEMPO LIBERO

Caccia al tesoro di Halloween, 5 prove divertenti e paurose per una festa spassosa

LEGGI IN 2'

Una caccia al tesoro di Halloween è uno spasso per i bambini, ma anche per gli adulti che animano i giochi: vediamo delle prove divertenti e paurose, per un 31 ottobre memorabile.

Caccia al tesoro di Halloween, come fare le squadre
Per dividere i partecipanti in squadre, puoi dare loro dei medaglioni con le decorazioni in feltro, che poi metteranno da parte per non farsi male: chi ha lo stesso simbolo, fa parte della stessa formazione.

Caccia al tesoro di Halloween, come gestirla
Per ogni gioco, prevedi un tempo, dei punteggi e delle penalità. Alla fine, chi ha più punti ottiene più indizi oppure ha già a disposizione una parte degli oggetti da cercare. Ad esempio, per ogni 6 punti, dai un indizio o un oggetto.

Per evitare confusione e lungaggini, per ogni prova, fai partecipare una squadra alla volta o alcuni suoi componenti.

Caccia al tesoro di Halloween, 5 prove da paura

1) Caccia ai fantasmi
Più adulti travestiti da fantasmi fanno la loro comparsa e attraversano lo spazio di gioco: i bambini devono attaccare sui loro vestiti delle formine con il nastro adesivo, ma i fantasmi possono acchiapparli. Inoltre, quando i personaggi entrano in una certa area, delimitata con un nastro, i partecipanti non possono agire.
Per evitare polemiche, per ogni squadra, gli spostamenti dei fantasmi devono seguire uno stesso schema.

2) Gli indovinelli della strega
Ogni squadra si presenta al cospetto di una strega che farà loro uno o più indovinelli. Per rendere più difficile la prova, una volta che indovinano, i bambini devono anche trovare gli oggetti, cercandoli nell’area di gioco o prendendoli dalle loro case.

3) Dolcetto o scherzetto?
I partecipanti, bendati, dovranno riconoscere quanto assaggiano. Dov’è lo scherzetto? Tra le pietanze, inseriamo anche caramelle gommose che richiamano animaletti spaventosi, passati,  verdure o altri alimenti che non gradiscono molto. Ovviamente, a monte, dobbiamo sapere se soffrono di allergie alimentari.

4) La ragnatela
Per questo gioco, prendiamo spunto dalla caccia al tesoro con la ragnatela, complicandola un po’.  Costruisci una ragnatela fissando i fili a dei supporti e creando degli spazi molto stretti. I filati devono essere di 3 colori diversi: uno è neutro; gli altri due, se urtati, comportano delle penalità (ad esempio, si tolgono 1 e 2 punti).
I bambini, dunque, devono attraversare la ragnatela, da sopra o da sotto i fili, cercando di non toccare i filati delle penalità. Inoltre, sempre nel tempo stabilito, devono recuperare degli animaletti legati alla stessa ragnatela.

5) Il tunnel degli orrori
Le prove della caccia al tesoro di Halloween non possono che concludersi con il tunnel degli orrori, da costruire con quanto abbiamo in casa. In un dato tempo, i bambini devono attraversarlo, da soli o a due a due se sono piccoli o hanno paura, e trovare un determinato oggetto che gli indicherai.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione