INVERNALI

Esercizi per pancia piatta: ecco quali fare

LEGGI IN 2'

Con l’arrivo della bella stagione avvertirai sicuramente la necessità di eliminare qualche chilo in eccesso, accumulato durante l’inverno, e di tonificare i muscoli, in particolare quelli dell’addome. Eseguendo alcuni esercizi per la pancia piatta, potrai ottenere dei risultati in maniera semplice e piuttosto rapida. Ecco allora la descrizione di qualche esercizio, che potrai eseguire comodamente a casa in qualsiasi momento della giornata.

Esercizi pancia piatta: tutti i movimenti da fare

Stenditi a terra supina, solleva e unisci le gambe, piegale a 90 gradi e con le mani poggiate sulle tempie, solleva le spalle e la parte superiore della schiena, poi avvicina il busto verso le ginocchia, infine ritorna nella posizione iniziale. Espira quando sali e inspira quando scendi. Ripeti l’esercizio dieci volte.

La prima settimana, fai una sola serie, aumentando di una ogni settimana fino a un massimo di cinque serie. A questo punto, rimani con la testa e la schiena poggiate a terra, tieni le mani dietro la testa. Le gambe invece mettile su un lato, una sull’altra e piegate ad angolo retto; fatto questo solleva la testa e le spalle e, con una torsione del busto, porta il gomito verso il ginocchio. Se le gambe sono sul lato destro, sarà il gomito destro ad andare incontro al ginocchio sinistro. Viceversa, se le gambe sono piegate sul lato sinistro sarà il gomito sinistro ad andare incontro al ginocchio destro. Ripeti questo esercizio per venti volte ed esegui tre serie per lato.

Sempre rimanendo supina, tieni le mani dietro la nuca, le gambe sollevate unite e piegate ad angolo retto, solleva il busto ed – effettuando una torsione - avvicina il gomito destro verso la gamba sinistra, che terrai piegata, e distendi invece la gamba destra. Senza toccare terra, fai la stessa cosa con il gomito sinistro verso la gamba destra.

Alternerai così le gambe come se stessi effettuando una pedalata. Ricordati di tenere la pancia contratta prima e durante ogni esercizio, rilassando i muscoli solo dopo averlo ultimato. Non tenere le mani incrociate dietro alla testa, questa posizione potrebbe causarti dolori cervicali: tienile sulle tempie o poggiate sulla nuca. Accompagna ogni esercizio con la giusta respirazione, espira nel momento dello sforzo quando fletti il busto, ed espira quando torni giù. I muscoli addominali sono strettamente legati alla schiena e se gli esercizi non vengono eseguiti correttamente potrebbero causarti dolori lombari.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Giusy

riconosco in questo articolo gli addominali che faccio ogni giorno in palestra perche' io ho il problema del gonfiore della pancia
ne faccio circa 90 al giorno e mi sento piu' sgonfia rispetto a quando ho cominciato

9 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione