TRUCCHI E SOLUZIONI

Come lavare i capi sportivi: guida al bucato

LEGGI IN 2'

Come lavare i capi sportivi? I capi tecnici e sportivi sono sempre fedeli alleati del tuo tempo libero. Tra tessuti traspiranti, imbottiture, membrane o microfibre questi capi necessitano di alcune attenzioni specifiche per mantenerne la qualità e farli durare più a lungo.

Le regole generali per lavare correttamente i capi sportivi

La prima regola è la lettura dell’etichetta per assicurarsi che il capo sia lavabile ad acqua e, quando si vogliono lavare capi in microfibra, come anche giacche e giubbotti tecnici, è quella di selezionare programmi di lavaggio delicati.  Meglio poi porre i capi su delle grucce per evitare che si rovinino durante l’asciugatura. Nel caso volessi usare un’asciugatrice è bene impostarla su una bassa temperatura con un carico limitato di indumenti, una temperatura troppo elevata potrebbe infatti rovinare il tessuto traspirante dei capi tecnici.

dixan

Come lavare i tessuti tecnici sportivi

Gli indumenti sportivi sono caratterizzati da tessuti specifici studiati per garantire una maggiore traspirazione e impermeabilità, le soluzioni sono davvero molte, si va dai tessuti traspiranti a quelli cerati, da quelli anti-acqua a quelli che garantiscono una migliore protezione dai raggi UV. Tutti questi capi dopo il normale uso nell’attività sportiva devono essere puliti e igienizzati anche per togliere gli eventuali cattivi odori. In ogni caso puoi lavarli a mano o in lavatrice con appositi prodotti specifici, l’importante è igienizzare in modo delicato per non eliminare i filtri protettivi presenti nei tessuti. Il detersivo ideale deve eliminare i batteri che si formano durante la sudorazione e prevenire la formazione di cattivi odori.
Per il lavaggio, sia a mano che in lavatrice, meglio optare per una temperatura intorno ai 30°C. Un ulteriore trucco di sicurezza è di lavarli in lavatrice utilizzando un'apposita rete per bucato e lo specifico programma per capi sintetici. Meglio non eccedere con le dosi di detersivo e nel lavaggio a mano lascia in ammollo i capi in acqua tiepida per una decina di minuti, poi frizionali delicatamente e infine risciacqua a fondo.


Come lavare i capi sportivi: consigli utili

- Una volta lavati i capi devono essere stesi ad asciugare in posto arieggiato, ma riparato e lontano dalla luce diretta del sole.
- Se stesi nel modo corretto, ovvero lungo le cuciture in modo che non formino pieghe, o meglio con l’uso di grucce, i capi una volta asciutti non necessiteranno di essere stirati.
- Per un affetto anti odore aggiungi qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio al normale bucato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione