TRUCCHI E SOLUZIONI

Come eliminare le ammaccature della carrozzeria dell'auto

LEGGI IN 2'

Per quanta attenzione ci si metta, durante le manovre di parcheggio può sempre capitare di provocare una piccola ammaccatura allo sportello dell’auto e - per quanto possa essere piccola - il costo del carrozziere sarà sempre piuttosto salato.
Il primo istinto sarebbe quello di soprassedere e lasciare il piccolo danno così com’è ma, oltre all’estetica, c’è da tenere presente che spesso - se non si interviene - con il tempo la parte danneggiata viene aggredita dalla ruggine. Ecco, allora, un consiglio utile per riparare un’ammaccatura dello sportello dell’auto, che prevede l’utilizzo di una tecnica abbastanza facile e veloce. Il metodo consigliato prevede un costo economico veramente contenuto, ma richiede un poco di manualità e tanta buona volontà.

Come prima cosa facciamo l’elenco degli utensili e materiali necessari per far tornare come prima la nostra auto

Eliminare le ammaccature della carrozzeria: attrezzi indispensabili


•    Un trapano
•    Una punta piccola
•    Carta abrasiva da mille
•    Stucco da carrozziere con relativo catalizzatore (per accelerare il processo di solidificazione dello stucco)
•    Vite parker
•    Tenaglia
•    Pasta abrasiva
•    Carta abrasiva da mille
•    Vernice spray
•    Una spatola
•    Cotone idrofilo

>

Eliminare le ammaccature della carrozzeria dell'auto: procedimento


Come prima cosa, effettua con il trapano e una piccola punta un forellino al centro dell’ammaccatura, sfila il trapano e inserisci nel foro la vite parker per metà. Tira con le tenaglie la vite che dovrebbe riposizionare la lamiera richiamandola verso l’esterno. Svita la vite. Prepara lo stucco unendolo al suo catalizzatore e amalgama bene il tutto.

Con la carta abrasiva da mille carteggia un poco la parte danneggiata e con la spatolina stucca accuratamente. Cerca di pareggiare ogni imperfezione colmando ogni avvallamento. Lascia asciugare lo stucco per una notte intera e il giorno dopo carteggia di nuovo con la carta abrasiva da mille. A questo punto, devi verniciare con la bomboletta spray. Accertati che il colore sia identico a quello della tua auto. A tal proposito, prima di comprare la vernice, guarda il numero di codice della vernice impresso all’angolo interno dello sportello. Spruzza la vernice sulla parte danneggiata da circa 20 cm di distanza. Leggi sulle istruzioni della vernice i tempi necessari per l’asciugatura e - trascorso il tempo indicato - con l’ovatta e la pasta abrasiva lucida la parte che hai riparato. Se hai fatto le cose per bene, non si vedrà niente e lo sportello della tua auto sarà tornato come nuovo. Avrai così ottenuto due cose: un bel risparmio e una bella soddisfazione.
Per completare l'opera e rendere la tua auto anche pulita e accogliete, segui questa guida per pulire in modo corretto i sedili della macchina.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Paola

Ottimo! Voglio proprio provare, speriamo di non fare più danni!

1 anno fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione